Post

Tra le tue braccia

Immagine
Ricordando mia mamma. Oggi è una giornata un po’ così, di quelle giornate in cui vorresti tornare bambina per sentire ancora una volta il calore dell’abbraccio materno. Questa poesia è per te!


C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato, per quanta emozione provi, dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare… Da lì fuggir non potrò poiché la fantasia d’incanto risente il nostro calore e no… non permetterò mai ch’io possa rinunciar a chi d’amor mi sa far volar. (Alda Merini)

Ho riavuto la rete!

Immagine
Eccomi qui, finalmente vedo la rete! Lo so che avevate pensato che fossi scomparsa nel nulla ma per fortuna non è stato così. Ci sono ancora, anche se in una nuova casa. Ebbene sì, ho traslocato e i miei ex vicini di casa, con i quali mi sono ripromessa di mantenere più che vivi i contatti, mi hanno aiutata a sbaraccare e rimontare tutto in modo da non rendere l’operazione un’infernale odissea.
E allora cos’è andato storto? Chi ha cambiato casa, o ha partecipato all’evento, sa di cosa scriverò fra poco. Dei nuovi allacci! Anzitutto luce e gas: spostare il domicilio doveva essere un gioco da ragazzi, una cosina da niente. Invece ho capito che se fossi andata a vivere sul monte Ararat fosse sarebbe stato tutto più semplice. Controlli, telefonate, verifiche, intervento dei tecnici e va bene alla fine ci siamo. Luce fu, e gas pure.
Procediamo con Sky e internet, mi dico. Nella mia mente ingenua mi ero figurata, avendo chiamato le due “entità” lo stesso giorno, che sarebbe giunta prima la…

Silenzio

Immagine
Costruisco un sacro tempio dove il silenzio è accolto, il lento pulsare del cuore è l’unica melodia. Regalatemi il silenzio della saggezza affinché possa udire il canto dell’infinito, nel limbo dove ora vivo di parole non ho bisogno.
(© Ofelia Deville)