Un po' di me

Sono una donna che per vent’anni della sua vita ha smarrito se stessa e le ci sono voluti dieci anni per ritrovarsi.
Mi piace leggere un buon libro comodamente seduta sul mio divano davanti a una tazza di caffè, amo l’autunno che mi regala serenità e adoro l’inverno che mi rigenera.
Sfuggo gli uomini come un gatto selvatico, vivo nell’ombra  protettiva della mia casa dove posso essere veramente me stessa.
Perché Pride?
Perché avevo dimenticato il significato di questa parola!

Da La Terra Santa di Alda Merini

“Io sono certa che nulla più soffocherà la mia rima,
il silenzio l’ho tenuto chiuso per anni nella gola
come una trappola da sacrificio,
è quindi venuto il momento di cantare
una esequie al passato.”

Post popolari in questo blog

Storie di bambini, giochi e di mamme stupide

Insieme raccontiamo #23